16102017Ultime notizie:

Platamona, il Comune di Sassari al lavoro nell’area dell’ex lido

Nei giorni scorsi sopralluogo all’ex Lido di Sassari dei settori Lavori pubblici, Ambiente e Mobilità del Comune di Sassari

Sassari_sopralluogo Platamona_2Pulizia dell’area, bonifica dei ruderi compromessi dal fuoco nell’ex Lido di Sassari quindi realizzazione di un parco giochi e sistemazione della Rotonda di Platamona. Queste le attività poste in essere dagli assessorati ai Lavori pubblici, Mobilità e Ambiente del Comune di Sassari che, nei giorni scorsi, hanno effettuato un sopralluogo nell’area dell’ex Lido di Sassari e nella zona parcheggi della Rotonda.

Assessori, dirigenti e funzionari del Comune con i rappresentanti della cooperativa New Lido, che adesso gestisce gli spazi, e il legale della proprietà dell’area si sono dati appuntamento nel parcheggio dell’ex Lido per stabilire l’avvio dei lavori. Il primo passo è stato relativo all’individuazione delle aree di competenza, suddivise tra quelle di proprietà del Demanio, della proprietà privata Guidi e del Comune di Sassari.

«Il Demanio – ha detto l’assessore ai Lavori pubblici Ottavio Sannaci autorizza ad avviare la bonifica sull’area di loro competenza. Sarà necessario, inoltre, concordare una serie di interventi con i proprietari del terreno, sul quale ricadono le strutture compromesse dall’incendio che ha completamente devastato il ristorante».

L’intera zona è stata già messa in sicurezza da tempo dallo stesso Comune che, con gli assessorati Ambiente, Urbanistica e Lavori pubblici, è intervenuto con la recinzione dell’area e l’interdizione all’accesso per la zona piscina. Nell’area, intanto, sono state già demolite le strutture che ospitavano il bar, la sala da ballo, i bagni, gli spogliatoi e un magazzino. Il settore Ambiente del Comune di Sassari, proprio in settimana, ha già avviato la pulizia dell’area e gli operai al lavoro hanno raccolto numerosi sacchi di rifiuti, poi portati via con i furgoni in dotazione al settore.

Durante il sopralluogo è stata ribadita la volontà dell’amministrazione comunale di realizzare un’area giochi per bambini in una parte dello sterrato dove prima si parcheggiavano le autovetture. «C’è già un progetto preliminare – ha aggiunto Sanna – attraverso il quale abbiamo previsto di intervenire nell’area alle spalle delle docce».

C’è, inoltre, l’obiettivo di fare la manutenzione dell’area della Rotonda, in particolare con il ripristino della segnaletica per la sosta e per la circolazione veicolare e pedonale. Per questo motivo l’assessore alla Mobilità e manutenzioni Luca Taras, con i funzionari del settore, si è soffermato nell’area della rotatoria prospiciente la spiaggia per verificare la situazione. «Si è avviata una interlocuzione con il Comune di Sorso – afferma l’assessore alla Mobilità – perché l’area ricade in parte nel comune costiero con il quale intendiamo trovare un accordo per poterla gestire interamente». Il settore Lavori pubblici e decoro urbano, poi, in collaborazione con il settore Ambiente, interverrà sulle fioriere e sull’impianto idrico.

Il sopralluogo all’interno della struttura che un tempo ospitava il ristorante “da Ernesto” ha chiuso l’incontro. L’edificio è stato inserito nel piano delle dismissioni e, come ha detto l’assessore ai Lavori pubblici nell’ultima seduta del consiglio comunale, «vorremmo renderlo riutilizzabile già nei prossimi mesi».

All’incontro erano presenti anche il legale della proprietà Guidi, il presidente della cooperativa New Lido, il dirigente del settore Lavori pubblici Pier Felice Stangoni, la dirigente del settore Mobilità Marge Cannas, il funzionario del settore Ambiente Leonardo Ladu e il funzionario della Protezione civile del Comune di Sassari, Luciano Piccirilli.

 


-- Scarica articolo in PDF --


What Next?

Articoli Correlati