18122018Ultime notizie:

Allerta gialla per rischio idrogeologico il 28 aprile

Avviso allerta rischio idrogeologico del 27.04.2016 - cartinaIl Centro Funzionale Decentrato, visto il BOLLETTINO DI CRITICITÀ n. BCR/117/2015 del 27/04/2016, comunica che:
dalle ore 14:00 di lunedì 27/04/2015 e sino alle ore 14:00 di martedì 28/04/2015 si prevede il livello di
ORDINARIA CRITICITÀ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO LOCALIZZATO e IDRAULICO sulle zone di allerta:
Iglesiente, Campidano, Montevecchio-Pischilappiu, Tirso, Logudoro.

Si possono verificare i seguenti effetti e danni localizzati per rischio idrogeologico ed idraulico (cfr. tab. “scenari di criticità” – § 5 del “Manuale Operativo delle Allerte ai fini di Protezione Civile” approvato con D.G.R n. 53/25 del 29.12.2014): danni ad infrastrutture, edifici e attività antropiche interessati da frane, da colate rapide o dallo scorrimento superficiale delle acque; allagamenti di locali interrati e talvolta di quelli posti a pian terreno prospicienti vie potenzialmente interessate da deflussi idrici; temporanee interruzioni della viabilità in prossimità di piccoli impluvi, canali, zone depresse (sottopassi, tunnel, avvallamenti stradali, ecc.) e a valle di porzioni di versante interessate da fenomeni franosi; limitati danni alle opere idrauliche e di difesa spondale e alle attività antropiche in alveo; occasionale ferimento di persone e perdite incidentali di vite umane.
Inoltre, si possono verificare i seguenti effetti in caso di fenomeni temporaleschi: danni alle coperture e alle strutture provvisorie con trasporto di tegole a causa di forti raffiche di vento o possibili trombe d’aria; rottura di rami, caduta di alberi e abbattimento di pali, segnaletica e impalcature con conseguenti effetti sulla viabilità e sulle reti aeree di comunicazione e di distribuzione servizi; danni alle colture agricole, alle coperture di edifici e agli automezzi a causa di grandinate; localizzate interruzioni dei servizi, innesco di incendi e lesioni da fulminazione.

Avviso allerta rischio idrogeologico del 27.04.2016


-- Scarica articolo in PDF --


What Next?

Articoli Correlati